Imu: tetto 600 euro esenta 85% paganti.

Cgia Mestre, sono oltre 15 mln di contribuenti.

Se fosse confermata l’introduzione di una franchigia pari a 600 euro, l’85,1% dei contribuenti non pagherebbe l’Imu sull’abitazione principale: questa decisione farebbe ‘perdere’ alle casse dei Comuni 2,1 miliardi di euro. A fare i conti è la Cgia di Mestre che ha stimato in 15.262.800 (l’85,1%) il numero dei proprietari di prima casa che con l’introduzione di questa misura sarebbe esonerato dal pagamento dell’imposta.

(fonte: Ansa.it)