I giovani Italiani

complice la crisi economica, per i giovani italiani diventa sempre più difficile emanciparsi dalla famiglia di origine. secondo il rapporto sulla coesione sociale, elaborato in base a dati istat, sono ben 6 milioni 964mila coloro che appartengono alla fascia di età compresa tra i 18 e i 34 anni che vivono con almeno un genitore

in parole povere, in italia quasi 7 milioni di under 35 stanno a casa con mamma e papà. si tratta del 61,2% dei giovani tra i 18 e i 34 anni non sposati. nel dettaglio, si contano 31mila giovani in più rispetto all’anno precedente

un altro dato interessante rivela che se tra i 18 e i 24 anni vivono con i genitori in 3 milioni 864mila, tra i 25 e i 34 anni vivono con mamma e papà in 3 milioni 100mila. e il fenomeno è maggiormente diffuso al sud: 68,3%, ovvero 2 milioni 36mila giovani

sono soprattutto i maschi a rimanere a casa. nel 2012 sono stati contati 3 milioni 948mila ragazzi tra i 18 e i 34 anni ancora con i genitori, quasi un milione in più rispetto alle ragazze. quasi 7 su 10 tra gli uomini under 35 non sposati vive a casa con la famiglia di origine, la percentuale si abbassa al 53,9 prendendo in considerazione le ragazze